Sapori sempre diversi

Vi sarà capitato spesso di bere un espresso in due bar diversi nel corso della stessa giornata e sentire che il gusto dei due è completamente diverso l’uno dall’altro. Non preoccupatevi, non sono le vostre papille gustative ad avere dei problemi, in effetti è difficile trovare dei locali che vi servano caffè simili. Come mai? Perché il gusto del caffè varia molto in base al luogo di coltivazione della pianta, dal tipo di varietà di Coffea da cui si estraggono i chicchi e dal grado di tostatura di questi ultimi!

Se è facile intuire perché piante differenti, coltivate in condizioni e terreni completamente diversi tra di loro possano dare vita a caffè dal gusto molto diverso, è invece più difficile comprendere come il processo di tostatura possa influire sul sapore dell’amatissima bevanda. Bottega del Caffè è pronta a svelarvi tutti i segreti della tostatura.

La tostatura del caffè

Il processo di tostatura del caffè consiste nel portare i chicchi di caffè a temperature estremamente elevate così da eliminare l’acqua ed accentuare gli aromi naturali del seme. La tostatura richiede pochissimo tempo: bastano infatti solo 15-18 minuti per ottenere chicchi leggeri, friabili e profumatissimi, pronti per essere macinati!

Il grado di tostatura è variabile ed è ciò che influisce maggiormente sul sapore del prodotto finale. In generale, le torrefazioni propongono tre gradi di tostatura, quella chiara, quella media e quella scura (il colore varia in base alla quantità di olio rilasciata durante il processo).

  • Tostatura chiara: la temperatura di tostatura è di 180-205°C. Terminato il processo il colore dei chicchi è marrone chiaro e si presentano un po’ più ingrossati rispetto al chicco fresco. Il sapore del caffè è molto acido ed è ricco di caffeina.

  • Tostatura media: la temperatura di tostatura è di 210-220°C, fase tra il “primo crack” ed il “secondo crack”. Il sapore è ben bilanciato e c’è equilibrio tra aroma ed acidità.

  • Tostatura scura: la temperatura di tostatura è compresa tra i 240 ed i 250°C. I chicchi sono ricoperti da uno strato d’olio e di colore molto scuro, quasi nero. Il sapore, invece, è molto amaro. La caffeina contenuta in un caffè dalla tostatura scura è molto poca.

Bottega del Caffè propone nei suoi negozi e nell’e-shop cialde e capsule di caffè compatibili dalle tostature e dagli aromi diversi; assaggiali tutti e scopri il tuo preferito.