Prima di berlo, mescolate sempre il caffè con il cucchiaino!

Il caffè è ormai diventato per tantissimi italiani una parte fondamentale delle loro giornate; a colazione, nelle pause durante il lavoro, dopo i pasti, il caffè ci accompagna dal mattino fino a sera. Ma siamo sicuri di sapere proprio tutto su questo nostro immancabile compagno di vita? Per esempio, lo sapevate che si dovrebbe sempre girare il caffè con un cucchiaino prima di berlo?


Solitamente, le persone che preferiscono questa bevanda non zuccherata ignorano completamente il cucchiaino che arriva immancabilmente con la tazzina e bevono direttamente il caffè. Eppure secondo gli esperti non c’è niente di più sbagliato se si vuole assaporare al meglio un espresso.

La mescolatura, infatti, non svolge solo la funzione di aiutare a sciogliere le sostanze dolcificanti nel liquido caldo che stiamo per ingerire, ma anche, e soprattutto, quella di uniformare il caffè così che ogni sorso possa essere ugualmente delizioso. Ed ora, a sostegno dei consigli accorati degli esperti, ci sono anche dei dati scientifici che supportano quello che un po’ tutti avevamo già intuito dalla nostra esperienza personale: il primo sorso di un espresso non mescolato non ha mai lo stesso sapore dell’ultimo.

Attraverso test effettuati in laboratorio è stato provato che la percentuale di sostanza solida totalmente dissolta (TDS, total dissolved solid) in una tazzina di espresso mescolato è indubbiamente maggiore rispetto che in una non toccata oppure in una tazzina fatta ruotare come spesso vediamo fare dai baristi.

Girare il caffè con il cucchiaino, quindi, è il modo più efficace per assicurarsi un espresso dal gusto ben bilanciato e corposo al punto giusto.

Anche voi siete tra gli italiani che non mescolano il caffè prima di berlo e adesso non vedete l’ora di provare questo trucchetto? Correte sul sito di Bottega del Caffè, tante varietà di capsule compatibili tutte buonissime vi aspettano per essere assaporate, non prima di essere girate con il cucchiaino, però!