L’effetto placebo del caffè

Bere caffè non fa per te, ma sei alla ricerca di un energizzante naturale che ti aiuti a rimanere concentrato e a combattere la stanchezza? Smetti di cercare e preparati a scoprire come anche se non vuoi assumere la caffeina, un buon espresso può fare comunque al caso tuo. Il Journal of Environmental Psychology ha infatti pubblicato i risultati di una ricerca condotta dallo Stevens Institute of Technology che dimostra come non sia necessario bere caffè per ricaricare le batterie e stimolare il cervello, ma basta annusarlo!

Come mai? Perché il forte aroma del caffè inganna il cervello facendoci credere che abbiamo consumato un espresso anche quando non ne abbiamo bevuto neppure un sorso. Sembra proprio che l’effetto placebo possa aiutarci a fare il pieno di energie senza dover fare i conti con insonnia e palpitazioni (due dei principali effetti collaterali che troppa caffeina può provocare).

La ricerca

Lo studio condotto è piuttosto semplice: circa cento studenti pronti a sostenere un esame di ammissione all’università sono stati suddivisi in due gruppi, una metà è stata inebriata per tutta la durata della prova dall’aroma del caffè, l’altra no. I risultati sono stati sorprendenti: gli studenti che hanno annusato il profumo del caffè non solo hanno ottenuto risultati migliori, ma hanno presentato anche un atteggiamento più positivo riguardo alla situazione.

L’ipotesi che l’aroma dell’espresso inneschi una sorta di effetto placebo nelle persone, stimolandone i recettori del cervello come farebbe la caffeina, è stata confermata da un nuovo studio, che ha visto coinvolte circa 200 persone. Tutti hanno confermato che l’odore del caffè è per loro sinonimo di energia e forza.

In ogni caso, rinunciare del tutto al caffè è davvero impossibile, specialmente per chi ha provato le compatibili di Bottega del Caffè! Approfitta subito dei piccoli prezzi che proponiamo per farne una scorta e già che ci sei testa su di te i risultati di questa curiosa ricerca!